Colite spastica: cause, sintomi e trattamento

il perché e le cause della colite spastica.

colite spastica

Dolori addominali, crampi. Sono i classici sintomi della colite spastica, una condizione altamente fastidiosa e dolorosa che coinvolge moltissime persone in tutto il mondo. A differenza della colite ulcerosa, in questo caso la struttura dell’intestino non viene alterata.

COLITE SPASTICA: LE CAUSE

Perché si sviluppa la colite spastica? Molto spesso, il motivo principale è il risultato di un’infezione nella zona intestinale, ma non è l’unica causa scatenante.

Dobbiamo sapere che l’intestino è collegato al cervello. Entrambi gli organi trasmettono dei segnali l’uno verso l’altro. Questi influenzano la funzione intestinale e tutto ciò che ne consegue. Per esempio, in fase di stress i nervi si attivano, causando un’ipersensibilità dell’intestino.

La colite spastica può verificarsi a qualsiasi età, ma si presenta spesso durante l’adolescenza e l’inizio dell’età adulta. Inoltre, è doppiamente comune nelle donne più che negli uomini.

I SINTOMI

colite spastica cause

Nella maggior parte delle persone i sintomi della colite spastica si presentano in maniera lieve, anche se variano da persona a persona.

I segnali principali più comuni sono dolore addominale, sensazione di pienezza, gas,gonfiore, costipazione e diarrea. Questi si presentano per almeno tre giorni al mese. Il dolore, a ogni modo, spesso si allevia o sparisce dopo un movimento intestinale. Nella maggior parte delle persone i sintomi peggiorano nell’arco di due settimane o di un mese, per poi diminuire gradualmente. Nel restante dei casi, la colite spastica non dà cenni di scomparsa e i suoi sintomi diventano parte della quotidianità.

CURIAMO LA COLITE SPASTICA CON LA PREVENZIONE

colite spastica sintomi

Spesso e volentieri modificare il proprio stile di vita può aiutare molto. Per esempio, un’ora di attività fisica tutti i giorni e un miglioramento delle abitudini del sonno possono ridurre l’ansia e contribuiscono, così, ad alleviare i sintomi della colite spastica.

Anche cambiare la dieta può essere molto utile. Tuttavia, nessuna dieta specifica può essere raccomandata in quando questo tipo di condizione si presenta in modo diverso da una persona all’altra. Ci sono, però, alcuni consigli utili da prendere in considerazione per prevenire la colite spastica:

  • evitare alimenti e bevande che stimolano l’intestino (caffeina, teina, ecc.)
  • evitare pasti abbondanti
  • aumentare l’assunzione di alimenti ricchi di fibre (ottimo contro la stitichezza).

La cura naturale della colite deve essere diversificata in base ai sintomi. Le necessità dell’intestino infatti variano a seconda di come si presenta la colite.

–        In caso di diarrea. Di recente L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha riaffermato che l’acqua di riso ha un’azione terapeutica superiore a qualsiasi altra soluzione chimica, soprattutto per i bambini, gli anziani e i soggetti dal fisico debilitato. Fate bollire 40 g di riso in un litro d’acqua per circa mezz’ora, poi togliete il riso e bevete l’acqua rimasta, a più riprese durante il giorno.

–        Se ci sono crampi. È utile l’olio essenziale di basilico: chiedete in erboristeria quello predisposto per uso interno e scioglietene due gocce in un cucchiaino di miele. Prendere il composto due o tre volte al giorno.

–        Contro il meteorismo. Se la colite è accompagnata da meteorismo, è consigliabile una tisana a base di semi aromatici. Fatevi preparare dall’erborista un mix in parti uguali di semi di anice, finocchio e cumino. Al momento dell’uso mettette a bollire un cucchiaio della miscela in 600 ml di acqua per 15 minuti, filtrate e bevetene tre tazze al giorno.

E se la causa è lo stress?

La colite può dipendere dallo stress o da altri fattori emotivi. I fiori di Bach sono molto utili: riequilibrano la psiche e ripristinano così la normale funzionalità dell’intestino.

–        Mimulus se il problema è l’insicurezza. L’insicurezza e la paura di non riuscire ad affrontare situazioni nuove o impreviste possono generare stress e tensione, che si somatizzano sotto forma di colite.

Mimulus aiuta a ritrovare fiducia eliminando le paure.-        Rock Rose contro l’ansia. La colite è spesso uno dei primi segnali di uno stato d’ansia. Rock Rose è il rimedio adatto: ristabilisce velocemente l’equilibrio psicofisico, donando serenità e ottimismo.

Fonte INRAN/RIZA


Avvertenza:

Questa non è una rivista medica,  pertanto le informazioni fornite in questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico. Le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Paolo Pinna

Naturopata, iscritto con N° 44326 nell’elenco professionale, specializzato in Nutrizione e Alimentazione, Riflessologia plantare, Riequilibrio vertebrale, e Tecniche di digitopressione.

Direttore e docente della Scuola di Naturopatia Sardegna, vicepresidente dell’Associazione professionale per la tutela dei Naturopati “Akademia della Salute”

Condividilo con chi vuoi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone